Wine Tours guidati

La visita alla nostra azienda è un vero e proprio “viaggio” nella storia e cultura del vino e dei propri sensi. Offriamo diverse modalità per visitare la nostra azienda e conoscere i nostri vini, sia per singoli che per gruppi. Contattateci in orario di ufficio per maggiori informazioni e costi.
Lingue: inglese, tedesco e, con un po’ di preavviso, anche russo.

Per chi ha poco tempo

VISITA “PARVA”
Dal latino parva, piccola: senza visita guidata ma solo una presentazione essenziale di Guado al Melo, con la degustazione di 4 vini (top compresi).
Modalità: prenotazione non obbligatoria (è però consigliata per evitare attese; il numero dei posti è limitato)
Per chi: per singoli o gruppi molto piccoli (posti limitati).
Quando: solo nei giorni ed orari di apertura della cantina
Durata: circa 40 minuti; l’ulteriore permanenza nel museo è libera

Per chi vuole fare la visita guidata

VISITA “PLENA”
Dal latino plena, completa. Comprende la visita guidata descritta a lato e la degustazione di 4 vini (compresi i nostri top).
Modalità: solo su prenotazione. Uniamo nella visita singoli o gruppi molto piccoli della stessa lingua (altrimenti vedete sotto la visita ESCLUSIVA).
Quando:
- fino a 7 persone, la visita si svolge solo nei giorni ed orari di apertura della cantina (altrimenti vedete sotto la visita ESCLUSIVA)
- per gruppi più grandi: viene fatta tutti i giorni e tutto l’anno. Può diventare anche PLENA PLUS con una piccola merenda a base di prodotti tipici (a base di salumi e formaggi).
- Durata: un’ora e mezza/ due ore; l’ulteriore permanenza nel museo è libera.

VISITA “PLENA” ESCLUSIVA
Per gruppi molto piccoli (2-7 persone) che vogliono stare da soli o venire in giorni in cui la cantina è chiusa (salvo nostra disponibilità). È come la visita Plena, comprende anche una piccola merenda di prodotti tipici (a base di salumi e formaggi).
Modalità: solo su prenotazione.
- Durata: un’ora e mezza/ due ore; l’ulteriore permanenza nel museo è libera.

Visita “HISTORICA”
Ogni visita descritta sopra diventa “storica” se aggiungete anche bottiglie di vecchie annate dei nostri grandi vini d’affinamento (Criseo, Jassarte o Atis ), a prezzo di listino.
Solo su prenotazione.

Visita “PRANDIUM”
Solo su prenotazione, per gruppi di almeno 8-10 persone, offriamo la possibilità di accompagnare la degustazione, dopo la visita, con un pranzo leggero a base di prodotti tipici (salumi, formaggi, crostini, olive, verdure di stagione).
Il pasto di mezza giornata degli antichi Etruschi e Romani (prandium, in latino) era un pranzo frugale ed informale (sine mensa), a base di cibi freddi (pane, carni fredde, olive, formaggio, legumi…), accompagnato col mulsum (vino misto a miele). Noi lo riproponiamo come accompagnamento alla degustazione dei nostri vini.
Durata: con la visita guidata: due ore / due ore e mezza.

Il percorso di visita è così strutturato:
- sul “tetto verde” della cantina”, fra vigne, boschi e colline: si parla della storia di Guado al Melo, della storia del territorio e delle sue trasformazioni, della DOC Bolgheri, di viticoltura contadina e sostenibile;
- i vigneti antichi e quelli moderni: si parla delle origini ancestrali del vino, visitando una vigna etrusca con viti selvatiche, la pergola egizia e l’alberello greco e di come, da qui, si sia arrivati alla viticoltura contemporanea;
- alle porte della cantina interrata: si parla di scelte sostenibili, di come una cantina possa essere pensata come un elemento completamente integrato nel paesaggio e rispettoso di esso;
- nella cantina: scesi nel cuore della struttura, fra vasche e botti, si ascolta il racconto di come l’uva, ottenuta con tanta cura in vigna, compie il suo destino sotto la nostra guida rispettosa e sensibile;
- il museo e la biblioteca del vino: immergiamoci nella millenaria storia e cultura del vino, fatta di cultura contadina, evoluzione tecnica ma anche di miti, religione, arte e letteratura. In parte guidato e in parte libero.
- la degustazione
ATTENZIONE: in caso di mal tempo, nell’impossibilità di visitare le zone esterne, questa parte sarà comunque spiegata in cantina con l’ausilio di pannelli esplicativi (nel nostro museo).

ABBIGLIAMENTO CONSIGLIATO
Nella visita c’è un breve (e semplice) percorso esterno: si consigliano comunque scarpe comode.
La temperatura della cantina è mediamente più fresca dell’esterno. In estate può essere anche piacevole. In autunno e in primavera può essere necessaria una copertura in più.
ACCESSIBILITÀ
La cantina è dotata di un piazzale esterno per il parcheggio.
La cantina è tutta su un piano, priva di dislivelli o scale.
La visita sul “tetto verde” della cantina prevede una breve salita, non percorribile con sedie a rotelle o simili. Nel caso, segnalatelo: è comunque possibile modificare leggermente il percorso, senza che sia compromessa la qualità della visita.
I cani possono venire in azienda ma, per via dei regolamenti sanitari, non possono entrare nei locali di lavoro della cantina.

Richiedi la disponibilità per un tour