cucinaitaliana-1200x480
Criseo conquista tutti: anche la Cucina Italiana consiglia Criseo 2016
29 maggio 2018
020
Malvasia passita “La volpe e l’uva”, dolce naturale
11 luglio 2018

Una rete per “viaggiatori consapevoli”, alla scoperta dell’identità culturale di un territorio

15326362_1202278873153861_1708555443273215414_n

In inverno c’era stato presentato un progetto finalizzato a creare un marchio turistico, centrato sulla valorizzazione della cultura del territorio. Chi ci conosce (conosce Guado al Melo) sa sicuramente che sembrava fatto apposta per noi !

Ci siamo presentati e ora c’è giunta la notizia che siamo stati selezionati per far parte del progetto pilota!

Ecco in sintesi di cosa si tratta:

Interreg IT FR marittimo mappa Nuts 3DOVE. Il progetto è centrato su una fascia di Europa mediterranea, accumunata da ambienti naturali simili e realtà culturali di continuità: la fascia costiera italiana di Toscana, Liguria e Sardegna, la costa mediterranea francese e la Corsica.

COSA. Il progetto vuole far nascere una rete di piccole realtà locali, accumunate da profonde radici territoriali e culturali. L’idea è di presentare un percorso particolare a “viaggiatori consapevoli”, cioè persone alla cerca di esperienze turistiche non banali, desiderosi di incontrare realtà locali capaci di approfondire la narrazione dei propri territori, assaporando esperienze vere e uniche. La rete integra luoghi di memoria e di naturalità (come musei, città d’arte, parchi)  ma anche luoghi del presente umano, rappresentati da itinerari del gusto, produzioni tipiche ed artigianali.

SOSTENIBILITA’. Le realtà che entrano a far parte del progetto devono rispondere ai principi fondamentali della sostenibilità culturale, ambientale e sociale.

IL PROGETTO. Per ora siamo ancora agli inizi. Sono state selezionate, fra le tante candidate, 80 realtà dei territori indicati, scelte per la particolare rispondenza allo spirito e finalità del progetto. Queste aziende-pilota, noi compresi, verranno ora accompagnate in un percorso di certificazione ed (eventuale) adeguamento a tutti gli standard richiesti. Dopo di che il progetto potrà essere aperto ad altre realtà e, contemporaneamente, promosso presso il pubblico.

Il progetto si chiama S.MAR.T.I.C., acronimo di «Sviluppo Marchio Territoriale Identità Culturale»,  è cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale dal Programma INTERREG Italia-Francia Marittimo 2014-2020. http://interreg-maritime.eu/it/web/s.mar.t.i.c./progetto

Il riferimento per il territorio di Livorno è la cooperativa Itinera Progetti e Ricerche gbenucci@itinera.info +39 0586 894563 www.itinera.info/blog/

logo SMARTIC

Lascia un commento