|
|
|
|

Home >> Storie di annate e di vini >> I Vini >> Antillo
Contatti

Antillo Bolgheri DOC Rosso

IL VINO. Il Sangiovese ha sempre fatto parte della tradizione viticola contadina locale, insieme ad altri vitigni minori toscani. Noi abbiamo reinterpretato questa tradizione con un’accurata selezione, la riduzione delle rese, una vinificazione sensibile ed un legno lievemente dosato. E’ nato così un vino intenso, armonioso ma vivace, caratterizzato da un aroma tipicamente fruttato. antillo bolgheri doc rosso sangiovese bolgheri

IL NOME: Antillo, nato da un gioco di parole, significa “luogo assolato”, che ben s’addice alle nostre vigne. In etichetta: da un'anfora etrusca, disegno con foglie e grappoli di uva.

ALCUNI DATI TECNICI:

UVE: Sangiovese (70%), Cabernet sauvignon e Petit Verdot.

VIGNETO: sulle colline bolgheresi, è un terreno di origine alluvionale, sciolto, profondo e ricco di scheletro. Il clima è mediterraneo ma rinfrescato dai venti tirrenici, con una rilevante escursione termica estiva fra il giorno e la notte.

PRODUZIONE: è vinificato senza correzioni o aggiunte che alterino le caratteristiche originarie delle uve. E’ affinato per circa 12 mesi in barriques di rovere (10% legno nuovo) sulla feccia fine e almeno 3 mesi in bottiglia. Non filtrato.

PROFILO SENSORIALE: dal colore rosso violaceo profondo, ha un profumo ampio ed intenso, con predominanza di frutti di bosco, soprattutto mora e lampone, e una leggera e piacevole nota speziata. Di buona struttura e persistenza, fresco e vivace, presenta un tannino ricco ed equilibrato.

SERVIZIO E ABBINAMENTI: servire a 18°-20° con salumi, piatti di carne di diversa cottura, primi piatti saporiti, selvaggina.

CONSERVAZIONE: in luogo fresco e buio.

DOWNLOAD SCHEDA .PDF


STORIE DI ANNATE E DI VINI
I Vini
  Bacco in Toscana
  Guado al Melo Bianco
  Jassarte
  Antillo Bolgheri DOC Rosso
  Rute Bolgheri Doc Rosso
  Atis Bolgheri Doc Superiore
  L'airone
  Rosa al Melo
Grappa di Bolgheri
Le Annate
  2001
  2002
  2003
  2004
  2005
  2006
  2007
  2008
  2009
  2010
  2011
  2012
  2013
BERE POCO PER BERE MEGLIO
CERTIFICAZIONE DI VINO SOSTENIBILE›

Seguiamocertificazione vino sostenibile metodi dell’agricoltura integrata, cioè i migliori metodi al momento disponibili che mettono insieme tre obiettivi fondamentali: il minor impatto sull’ambiente, l’elevata qualità e la salubrità del prodotto finale.

I protocolli che seguiamo sono stabiliti dal sistema Magis, uno dei primi progetti per il vino sostenibile e fra i più avanzati al mondo, e il nostro lavoro è certificato da un ente internazionale terzo (DNV). Scopri di più›


PODERE GUADO AL MELO

Località Murrotto, 130/A
57022 Castagneto Carducci (LI)
TOSCANA - ITALIA

 

MAPPA SITO

CONTATTI

Tel/Fax 0565.763238
Email: info@guadoalmelo.it

RAGIONE SOCIALE

Società Agricola Podere Guado al Melo di Scienza Michele e Scienza Attilio - Società Semplice

Località Murrotto, 130/A
57022 Castagneto Carducci (LI)
Partita IVA 01606450490
Cod. Fisc. 01606450490

STORIE DI LUOGHI E DI PERSONE
L'Azienda
  Guado al Melo
  Clima e terreno
  Vigneto
  Cantina
  Storia
Le Persone
La Filosofia del lavoro
  La Filosofia di lavoro in vigna
  La Filosofia di lavoro in cantina
Il Territorio
  La DOC Bolgheri - Castagneto Carducci
  Il mare e le altre acquee
  Dagli Etruschi al medioevo
  Un incontro diverso con la natura
  Cultura enogastronomica locale
Il Percorso Culturale
Links

 

VISITE E DEGUSTAZIONI

 

COME ARRIVARE

CONTATTI

STORIE QUOTIDIANE

  Blog

 

STORIE DI ANNATE E DI VINI
I VINI
  Bacco in Toscana
  Guado al Melo Bianco
  Jassarte
  Antillo
  Rute Bolgheri Doc Rosso
  Atis Bolgheri Doc Superiore
  L'airone
  Rosa al Melo
Grappa Bolgheri
Le Annate
  2001
  2002
  2003
  2004
  2005
  2006
  2007
  2008
  2009
  2010
  2011
Bere poco per bere meglio
 
 
STORIE DI LAVORO E STAGIONI
Il Percorso delle Stagioni
  Primavera
  Estate
  Autunno
  Inverno
Il lavoro in Vigna
  La Filosofia di lavoro in vigna
  Impianto del vigneto
  Sistema di allevamento
  Inerbimento
  Potatura
  Protezione della vite
  Palizzatura
  Cimatura e defogliatura
  Diradamento
  Rese di produzione
  Vendemmia
Il lavoro in Cantina
  La Filosofia di lavoro in cantina
  Fermentazione
  Macerazione
  Coadiuvanti o altre sostanze
  Fermentazione malolattica
  Barriccaia
  Affinamento in legno
  Feccia fine
  Colmatura
  Travaso
  Assemblaggio
  Imbottigliamento
  Il vino bianco